Anonymous user Log in | Italiano · English

L'orca di Cetona torna in paese

Written by Stefano Dominici on July 10, 2012.

Difficilmente distinguibile dall'originale, la copia di Orcinus cetonensis, l'orca pliocenica studiata da Cappellini alla fine dell'ottocento è ora visibile nelle nuove sale del Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona, presso Siena, in occasione della mostra "Dall'’acqua alla terra. Balene e orche fossili in Val di Chiana”". L'ottima riproduzione, lunga circa 3 m, permette ai concittadini dell'orca cetonense di ammirare lo splendido fossile scavato un secolo e mezzo fa a pochissimi chilometri dall'abitato, in una successione sabbiosa del Pliocene, e da allora esposto al Museo Capellini di Bologna. Accanto all'orca, fa ora mostra di sè una natatoia di balenottera perfettamente articolata, scavata un anno fa da analoghi sedimenti della collina di Sinalunga, sempre in provincia di Siena. La natatoia recentemente restaurata, in vista della sua esposizione definitiva nel Museo di Storia Naturale dell'Università di Firenze, fa parte di uno scheletro articolato quasi completo, preservato in modo simile all'Orca di Cetona. La mostra appena inaugurata a Cetona sarà aperta fino al 30 di settembre.

Leggi ancora

Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona

Museo Geologico Giovanni Capellini

(partially in English)